Breve Riflessione sulle Regionali Abruzzesi

Arriviamo al punto: La politica italiana è nel momento surreale. I motivi sono questi:

  • I pentastellini, che prima di arrivare al potere credevano di avere la soluzione di qualunque immaginabile problema, si sono resi conto di avere le soluzioni poco utili… A loro manca, inoltre alle soluzioni utili, il coraggio di ammettere la loro incompetenza e la loro credulità. Avendo vinto in Abruzzo in Marzo 2018, sono stati persino superati dal PD.
  • La sinistra, alla ricerca di una identità nuova, sta perdendo quel poco che le era rimasto. Un partito di sinistra, dopo essere stato rifiutato a qualsiasi livello, non sarà in grado di tornare alla politica semplicemente con “i primari,” seguendo ciecamente il modello americano per definire i candidati. È notevolmente necessario affidarsi ad auto-criticismo affinché possano diagnosticare gli errori commessi nei confronti degli elettori, sopratutto nel momento in cui essi sentono le parole gradite a loro dalla bocca dell’altro. Ciò non vuol dire altro che la mancanza di credibilità da parte di sinistra.
  • Lega Nord, dopo aver abbandonato la coalizione di centro destra, ha formato il governo con M5S a Roma. Nonstante ciò, questa alleanza è intatta in Abruzzo nelle elezioni regional di 17 febbraio! Cioè, Lega ad Abruzzo è stata in alleanza con i partiti che ha precedentemente abbandonato ed ha combattuto contro il partito con il quale sta attualmente governando l’Italia!! Questo fatto non deve solo fare impressione per quanto riguarda la questione di Lega e il modo in cui essa si presenta nella politica; Lega ha una parte sottile in questa vicenda. L’assurdità raggiunge la cima quando si pensi che il PdL ed i Fratelli d’Italia si inserirono nella medesima alleanza dalla quale Lega era una volta uscita abbandonandoli.
  • Le elezioni regionali in Sardegna (il 24 febbraio) possono essere notevoli per quanto riguarda il futuro del M5S. Il futuro della Lega resta ad essere determinato in Piemonte ed Emilia-Romagna.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s